Differentemente, il "costo certo" associato alla protezione antincendio include non solo i premi assicurativi o le attrezzature antincendio, ma anche il costo della formazione del personale, della manutenzione, delle ispezioni e dei collaudi, dei piani di emergenza, della scelta di materiali sicuri, nonché i costi indiretti di vigili del fuoco, ospedali, polizia, sistemi idrici. Tutti questi costi sono accumunati dalle seguenti caratteristiche: comportano un costo minore e devono essere sostenuti annualmente, prima ed indipendentemente del verificarsi di un incendio. Ovviamente l'equilibrio tra rischio d'incendio e protezione antincendio presuppone una visione a lungo termine in merito alla conservazione dei beni. Gravità, esposizione e probabilità Il secondo principio del metodo afferma che le misure di gravità, probabilità ed esposizione possano essere espresse mediante una relazione che considera una serie di fattori di influenza. Un primo insieme di fattori di influenza definisce i valori numerici per i casi peggiori, tali valori sono definiti come i Rischi Potenziali 'P', relativi il grado di gravità. Un secondo insieme di parametri definisce i valori numerici che misurano il livello di esposizione: un rischio è considerato meno accettabile tanto più l'esposizione ad esso degli elementi vulnerabili è maggiore. Gli elementi che definiscono il livello di esposizione sono la presenza di fonti di innesco, il valore proprio dell'edificio e di ciò che è ivi presente, le condizioni di evacuazione e l'importanza economica dell'attività condotta. Questi elementi vengono utilizzati per calcolare i livelli di Rischio Accettabile 'A'. Il terzo insieme di fattori di influenza definisce il livello di protezione. La probabilità di un incendio corrisponde al valore opposto del valore connesso con il livello di protezione ‘D’. Probabilità = Opposto di Protezione Un incendio può avere esiti estremamente significativi se tutti i livelli di protezione antincendio falliscono; di conseguenza, maggiore è il grado di protezione, minore sarà la probabilità di conseguenze significative. Il livello di protezione antincendio può essere espresso come una combinazione dei valori relativi alle diverse tecnologie di protezione. Tali valori rappresentano i seguenti aspetti: l'agente estinguente universale: l'acqua; la progettazione delle vie di esodo; il grado di resistenza al fuoco; i sistemi di rilevazione ed allertamento; i mezzi mobili di estinzione incendio; i sistemi di estinzione automatici e fissi; i vigili del fuoco pubblici e privati; la separazione fisica dei rischi;l'organizzazione per la gestione dell'emergenza e dell'evacuazione. Tutti gli elementi suddetti definiscono la qualità e la magnitudo del livello di protezione antincendio associato alla realtà in esame.